Roger Home Roger
 
Home
Galleria
Le razze
Per saperne di più...
Domande e risposte
Cerco Casa
Mercatino
Appuntamenti da non perdere
Vendita
Svaghiamoci un pò...

<- Indice argomenti ALLOGGIO E ACCESSORI

La collocazione della gabbietta è estremamente importante per far si che il nostro coniglietto viva bene e nelle condizioni ideali.
Non esiste un vero e proprio luogo dove poter alloggiare la gabbietta ma esistono alcune regole d’oro da seguire.
La gabbia deve essere posizionata in un luogo tranquillo, lontano dalla tv, dal telefono e dallo stereo, ma non isolato, il luogo deve essere luminoso, lontano da fonti di calore e da correnti d’aria.

La gabbia deve essere abbastanza spaziosa e con dimensioni minime di 60x40xh50 cm.
Deve essere costituita da un cassetto di plastica come fondo e da una gabbia munita di due aperture, una laterale per il coniglietto o per il nido e una superiore (oppure entrambe laterali,vedi foto). Una cosa molto importante è quella di non coprire mai la gabbia con stracci pensando di ripararla dalle correnti d’aria perché si rischierebbe di limitare notevolmente l’evaporazione dell’ammoniaca presente nelle urine del coniglietto.
All’interno del cassetto bisogna posizionare una cassettina per i bisognini (vedi foto) da una parte e dall’altra dobbiamo predisporre un giaciglio dove il coniglietto sia libero di muoversi e dove possa riposare (altrimenti dormirà sulla sua cacca).


   Gabbietta con aperture laterali

             Cassetta igienica


Bisogna prestare particolare attenzione alla lettiera,la migliore sarebbe la segatura di pioppo che fornisce un ottimo controllo degli odori e ha un buon potere assorbente , anche la tutolina è ottima ed è facilmente reperibile nei negozi per animali.
Un’altra ottima lettiera sono i pellet di carta riciclata ma in mancanza d’altro possono andare bene anche la carta di giornale quotidiano o dei semplici stracci.
Da evitare assolutamente le lettiere per gatti perché possono provocare intossicazioni da zinco e le lettiere per roditori in argilla troppo polverose che potrebbero creare problemi respiratori. La lettiera andrebbe cambiata ogni giorno ma noi consigliamo di regolarvi a seconda delle abitudini del vostro coniglietto (ad es. una volta ogni due giorni).
La gabbia deve essere munita di accessori indispensabili per il nostro coniglietto perciò non devono mai mancare il beverino a sifone (vedi foto)sempre pieno d’acqua fresca, la ciotola possibilmente di terracotta o acciaio così che il coniglietto non riesca a rovesciarne il contenuto e una griglia raccogli fieno che serve sia per il fieno che per le verdure.



Beverino a sifone


Il Nido deve essere applicato all’apertura laterale della gabbietta la sua funzione non è esclusivamente legata all’allevamento dei cuccioli ma funge anche da riparo e giaciglio per dormire, nel primo caso è necessario che sia composto da almeno due stanze, una piccola dove la madre possa riposare senza per forza dover allattare i cuccioli e una più grande dove cresceranno i cuccioli. Il nido deve avere un’apertura di 10-15 cm di diametro o 10x10 cm se quadrata e deve stare a non meno di 10 cm di altezza dal fondo, il materiale ideale è il legno duro (faggio o olivo).



Torna agli argomenti



  Logo, foto e immagini di questo sito sono protette da Copyright @ - by Luca D'Avico