Roger Home Roger
 
Home
Galleria
Le razze
Per saperne di più...
Domande e risposte
Cerco Casa
Mercatino
Appuntamenti da non perdere
Vendita
Svaghiamoci un pò...

<- Indice argomenti DA SAPERE PRIMA DELL'ACQUISTO

Come scegliere un coniglietto nano

I coniglietti si possono acquistare nei negozi specializzati o presso gli allevatori, ma se no vi interessa una razza in particolare fate un bel gesto adottandone uno o due (Maschio e femmina o due femmine, Mai due maschi!) attraverso siti internet o annunci su giornali, badando che siano sicuri.
ATTENZIONE non fidatevi mai delle foto o degli annunci andate sempre di persona a vedere il cucciolo; in primo luogo per constatare le condizioni di salute e l’età (non deve essere troppo giovane perché i cuccioli possono lasciare la madre non prima di due mesi di vita), in secondo luogo non bisogna tener conto della razza del colore o di altre cose, si capisce che è il soggetto giusto quando guardandolo in mezzo agli altri fratellini vi innamorate di lui.

PRO E CONTRO
SI- E’ un animaletto poco ingombrante, pulito e silenzioso
SI- Con una alimentazione giusta, le vaccinazioni periodiche (ogni 6 mesi) e una eventuale sterilizzazione la sua salute è di ferro.
SI- E’ vivace, estremamente intelligente e ama giocare e interagire anche col proprietario.
SI- Si affeziona MOLTISSIMO al proprietario (chi nella famiglia gli presta più attenzioni).
NO- Non ama la solitudine quindi se non si acquista una coppia bisogna dedicargli tempo, spazio e tante attenzioni.
NO- La loro curiosità gli spinge a cacciarsi nei guai soprattutto in casa mangiando cavi elettrici e mobili se lasciato in giro per casa senza una sorveglianza.
NO- Come tutti i pet ha bisogno di vaccinazioni e di cure veterinarie e quindi di spese mediche (che oggi possono essere scaricate sul 740)
NO- Non è un animale da gabbia, non ama stare rinchiuso ha bisogno di qualche ora di libertà per "sgranchirsi le zampette" e per fare della buona attività fisica che lo aiuta prevenire tanti problemi di salute.
NO- Il coniglio è un animaletto delicato quindi non è adatto al contatto con bambini troppo piccoli o con maniere poco delicate.

Come riconoscere un soggetto giovane e sano

Un coniglietto sano si presenta con un bel pelo folto e pulito. Il comportamento può dipendere dal carattere timido o coraggioso del coniglietto ma deve comunque dimostrare un certo interesse per ciò che lo circonda e non rimanere in un angolo della gabbietta con aria assente, anche questi comportamenti che sono del tutto normali sono sintomi di benessere o malessere di un soggetto.Tra gli altri i sintomi di malessere che possono essere subito visibili sono: pelo arruffato e opaco, chiazze prive di pelo, lacrimazione e occhi infiammati, starnuti o tosse, naso umido, feci molli o liquide, ventre gonfio e rigido, regione anale sporca.
Dobbiamo fare attenzione anche all’età del cucciolo, come abbiamo già detto non deve essere un soggetto troppo piccolo mai inferiore alle otto settimane. Un soggetto giovane si riconosce della testolina tonda con occhi grandi, orecchie corte e arrotondate, corpo piccolo, arrotondato e raccolto. Attenzione il coniglio di taglia medio-grande quando è cucciolo assomiglia molto a un coniglio nano per questo è bene rivolgersi sempre a persone esperte e di fiducia per evitare di trovarci una "sorpresina" che raggiunge i 3-4 Kg che ci gira per casa.


Torna agli argomenti



  Logo, foto e immagini di questo sito sono protette da Copyright @ - by Luca D'Avico